Strutture cicliche

Un “ciclo”, nell’ambito della programmazione informatica, è una semplificazione per poter ripetere più istruzioni con meno righe di codice.

“Nella programmazione informatica, l’iterazione, chiamata anche ciclo o con il termine inglese loop, è una struttura di controllo, all’interno di un algoritmo risolutivo di un problema dato, che ordina all’elaboratore di eseguire ripetutamente una sequenza di istruzioni, solitamente fino al verificarsi di particolari condizioni logiche specificate.” (da Wikipedia)

Dalla definizione riportata quindi una ripetizione la si può codificare in Small Basic con le seguenti righe di codice:

For i = 1 To 24
 TextWindow.WriteLine(i)
EndFor

Questo estratto di codice permette di scrivere in una finestra di testo la variabile incrementata, che andrà da 1 a 24 (TextWindow.WriteLine(i)) in quanto l’iterazione enumerata è stata impostata con un controllo sulla variabile i che verrà incrementata da 1 a 24 (For i = 1 To 24).

Il ciclo for, nei linguaggi di programmazione più diffusi è una struttura iterativa con controllo in testa o altrimenti detta “enumerata”. E’ chiamato così proprio perché controlla a priori l’incremento della variabile i utilizzata come indice del ciclo fino ad un valore massimo indicato (nell’esempio era il 24). Questo tipo di ciclo permette di assegnare ad una variabile un valore iniziale e uno finale e lasciare che il computer incrementi la variabile con uno step automatico. Ad ogni incremento, si eseguono le istruzioni comprese tra le parole chiave For e EndFor.

For i = 1 To 24 Step 2
 TextWindow.WriteLine(i)
EndFor

Il comando Step, viene introdotto nel ciclo for e serve a specificare l’incremento o la diminuzione (conteggio al contrario) della variabile che quindi può essere diverso da 1. Nel caso del programma scritto sopra, il comando Step 2 permette di visualizzare i valori dispari compresi tra 1 e 24.

number = 100
While (number > 1)
TextWindow.WriteLine(number)
number = number / 2
EndWhile

Il codice riportato d’esempio, dato un numero iniziale (100) lo divide per 2 fintantoché il numero è maggiore di 1. Tale struttura utilizza la parola chiave while per definire un ciclo con “controllo in testa”; a differenza del costrutto for, verifica l’output ed dividerà il numero per 2 fino all’ultima divisione possibile. Questo ciclo esegue un comando fintantoché una determinata condizione è vera. Nel caso del programma scritto sopra, la condizione è che il numero sia maggiore di 1 (While (number > 1)).

 

D'Addazio Sofia (sofia.daddazio2001@gmail.com)
Formigoni Francesco (francesco.formigoni@gmail.com)

06_strutture_cicliche

Pubblicato in Programmazione, Small Basic